Migliorare competitività e fluidità dei processi attraverso la Gestione della Qualità

Pubblicato il 3 Agosto 2020
Migliorare competitività e fluidità dei processi attraverso la Gestione della Qualità

Gestione della Qualità: definizione e implicazioni strategiche

Un Sistema di gestione della Qualità è l’insieme di tutte le attività collegate e interdipendenti attraverso cui un’azienda realizza un prodotto o servizio che risponda a requisiti di efficacia ed efficienza. L’obiettivo è quindi creare una struttura organizzativa in cui siano ben definiti ruoli, responsabilità e impiego delle risorse.

L’azienda che opera in regime di Qualità sa:

  • programmare il lavoro in base agli obiettivi;
  • prevenire le problematiche o risolverle alla radice;
  • gestire le variabili.

La normativa ISO 9000 per la gestione della Qualità

Nel corso del tempo la Qualità ha assunto un ruolo sempre più centrale. Se inizialmente il focus era sul prodotto finito, si è poi spostato verso i processi produttivi e l’intero sistema aziendale. Ciò ha generato il bisogno di stabilire una regolamentazione chiara e condivisa per delineare i requisiti dei sistemi di gestione della Qualità all’interno delle imprese.

Per questo motivo l’ISO – International Standard Organization – ha elaborato una famiglia di norme volontarie, le ISO 9000, rivolte alle aziende che intendano approcciare la tematica della loro Qualità organizzativa. Si tratta di norme riconosciute a livello internazionale, generali e flessibili, applicabili a diversi processi e settori.

La ISO 9001 è lo standard più conosciuto, e le aziende che ne rispettano i requisiti garantiscono al cliente che i loro prodotti e servizi rispondano a determinate specifiche, e che tutte le fasi della loro realizzazione siano ripercorribili e verificabili. Il possesso della certificazione ISO 9001 non è obbligatorio, ma permette certamente di migliorare la competitività e il controllo sui propri processi produttivi.  

Implementare un Sistema di gestione della Qualità: step principali

Gestione della Qualità: step principali

La gestione della Qualità è al tempo stesso un obiettivo, un modus operandi e una condizione necessaria per creare un’organizzazione efficace, in grado di migliorare continuamente le proprie performance. I passi da compiere per implementare un Sistema di Gestione della Qualità sono, nello specifico:

  1. Analisi e valutazione delle principali attività aziendali;
  2. Raffronto rispetto ai dettami della Norma di riferimento;
  3. Definizione e implementazione di adeguamenti e migliorie, con individuazione del miglior modo di operare, che diventa regola;
  4. Organizzazione di tutte le regole stabilite in un Sistema.

I software per la gestione della Qualità

Ormai sono molte le imprese che decidono di affidarsi a un software per la gestione della Qualità, strumento che consente di ottimizzare l’intera organizzazione aziendale, rispettando soprattutto i requisiti imposti dalla certificazione ISO 9001.

I software per la gestione della Qualità permettono di:

  • definire e amministrare le procedure di controllo (piani, documenti, normative);
  • proporre al personale le verifiche da eseguire guidando lo svolgimento delle attività;
  • acquisire i dati;
  • verbalizzare le non-conformità, documentando e analizzando i risultati.

Nella maggior parte dei casi, i software per la gestione della Qualità integrano dei Moduli per la gestione degli Audit e delle Non conformità, che si rivelano particolarmente significativi.

Gestione delle Non Conformità

La Non Conformità, intesa come mancato soddisfacimento di un requisito, non costituisce un evento raro. Anche le aziende con un Sistema di gestione della Qualità di alto livello possono infatti incorrere in Non Conformità o difetti che riguardano prodotti, materiali o componenti delle merci. È quindi fondamentale registrare ogni segnalazione in tal senso, per affrontare tempestivamente il problema, ragionare sulle possibili soluzioni e intraprendere le giuste strategie volte alla sua risoluzione.

I software per la gestione delle Non Conformità raccolgono e gestiscono le Non Conformità emerse in seguito a verifiche interne o reclami. Consentono quindi di monitorare costantemente l’intero processo, dalla prima segnalazione fino all’azione correttiva da applicare.

Gestione degli Audit

Tramite l’attività di Auditing interna ed esterna è possibile valutare periodicamente il proprio Sistema di gestione della Qualità, verificare la conformità alle prescrizioni e trarre spunti di miglioramento. I software dedicati consentono di gestire qualsiasi tipo di Audit: di prodotto, di processo, di servizio, di area, di qualifica dei fornitori. Le funzionalità di solito includono la programmazione degli Audit, l’impostazione della check-list, la registrazione dei risultati e la generazione di Non Conformità con relative azioni correttive.

La soluzione di Sanmarco Informatica per la gestione della Qualità

Discovery Quality è la soluzione Sanmarco Informatica che gestisce, valorizza e migliora l’organizzazione aziendale, integrando i processi e il Sistema Qualità. Discovery Quality permette di avere una visione completa dell’azienda, per gestire tutte le attività ed integrare l’organizzazione dal cliente al fornitore. La conformità rispetto a tutte le normative di settore viene garantita dai seguenti moduli dedicati.

Controllo Qualità

Attraverso il modulo del Controllo Qualità vengono definite le regole del controllo, in modo che all’operatore sia demandato il solo compito di eseguire e registrare le verifiche effettuate. Ogni singola regola di controllo può essere eseguita per variabili, attributi e per immagine. L’ergonomia dell’applicazione facilita le impostazioni e l’esecuzione dei controlli per semplificare il lavoro delle persone preposte.

Audit

L’applicazione permette di creare una serie di programmi di audit interni ed esterni e di assegnare, per ogni audit, il gruppo di valutazione e le persone coinvolte nella verifica. Per un approccio univoco si possono creare anche dei questionari e delle linee guida che serviranno per supportare gli operatori nella gestione dell’audit e per la valutazione finale.

Metrologia

Il modulo Metrologia e Manutenzione gestisce tutti gli strumenti di misura, pianifica le attività di taratura e mantiene un archivio di tutte le tarature effettuate. Ogni eventuale audit ed ogni verifica con i clienti risulterà molto precisa, facile da condividere ed in generale, con questo software, tutta l’azienda migliorerà i propri processi interni

Anomalie

Attraverso i moduli di Non Conformità, Reclami e Azioni Correttive si generano varie tipologie di pratiche per raccogliere le segnalazioni, analizzare le cause, definire le azioni e costificare le attività. Il tutto con una procedura molto semplice e gestibile via web. Il software permette di definire gruppi e/o profili di ruolo per poter integrare nel processo anche i clienti, i fornitori ed eventuali gruppi di lavoro esterni all’azienda.

I vantaggi

Discovery Quality risponde a tutte le esigenze riguardanti la gestione della Qualità aziendale, garantendo diversi vantaggi:

  • Perfetta integrazione con i processi definiti dall’impresa;
  • Risultati visibili dopo pochi mesi dall’implementazione;
  • Diminuzione delle ore annuali dedicate a controlli e gestione;
  • Motore di workflow per il controllo di tutte le fasi critiche;
  • Ottimo rapporto per il ritorno dell’investimento, misurabile in mesi;
  • Individuazione sistematica dei problemi produttivi o tecnici e relativa comunicazione degli stessi ai rispettivi enti aziendali;
  • Raggiungimento di un vantaggio competitivo reale.

Scopri di più su Discovery Quality

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print