White Paper IBM: Power Systems e IBM i

Pubblicato il 4 Novembre 2016
White Paper IBM: Power Systems e IBM i

IBM ha recentemente pubblicato un interessante White Paper su strategia, roadmap e novità di Power Systems e IBM i. Con questo documento IBM intende aiutare i responsabili del settore IT a comprendere il futuro dell’ambiente operativo IBM i.

IBM i

IBM i, l’ambiente operativo integrato dei server IBM® Power Systems, è utilizzato da aziende di tutte le dimensioni in ogni parte del mondo perché, grazie all’architettura del database DB2, permette di realizzare una piattaforma economica, efficiente, altamente resiliente e sicura.

Nonostante la tecnologia per database “in-memory” rappresenti un nuovo concetto per questo settore, l’architettura di IBM i utilizza i database in memoria fin dal 1988. Il single level storage di IBM i significa che il sistema tratta la memoria e il disco come un solo spazio indirizzabile, praticamente come se si trattasse di uno spazio composto esclusivamente da memoria.

IBM i ha realizzato quindi una piattaforma efficiente ed economica per le applicazioni critiche e per i dati che costituiscono i cosiddetti System of Record.
IBM i integra elementi ottimizzati fra cui un database relazionale, un affidabile modello di sicurezza basato su oggetti, capacità integrate di gestione della rete, le funzionalità di gestione storage necessarie per l’esecuzione delle applicazioni.

Inoltre, nel moderno contesto di mercato, pochi sistemi operativi vantano una roadmap pubblicata con strategie di supporto con un orizzonte futuro di 10 anni.

“L’implementazione di applicazioni di business su server IBM Power Systems con sistema operativo IBM i può aiutare le aziende a guadagnare margine rispetto alla concorrenza, differenziare le offerte e tramutare i costi operativi in un’opportunità di investimento.

IBM Power Systems

I server IBM Power Systems rappresentano la piattaforma hardware di IBM i, sono dotati dei più recenti processori con tecnologia POWER8. Con la capacità di supportare da 4 fino a 192 core, i sistemi basati su processori POWER8 offrono tutte le prestazioni e la scalabilità necessari a soddisfare le esigenze dei clienti IBM i.

Grazie a un set integrato di risorse sempre disponibili e ad una gamma completa di funzionalità di gestione dati, i server POWER8 possono allineare la tecnologia alle esigenze organizzative, estrarre nuovo valore dai dati per promuovere l’innovazione ed erogare servizi aziendali con maggiore sicurezza ed efficienza per ridurre i costi. Sono infatti progettati per fornire prestazioni dinamiche, grazie a tecnologie di ottimizzazione e virtualizzazione che consentono, in maniera automatica, l’utilizzo ottimale del sistema per un’ampia varietà di carichi di lavoro.

Tutti i modelli Power Systems prevedono inoltre innovative funzioni RAS (Reliability, Availability and Serviceability) che consentono di evitare i tempi di fermo non pianificati.

“Il connubio tra IBM i e server IBM Power Systems offre un’architettura solida e altamente scalabile, con una reputazione consolidata riguardo la resilienza e i bassi costi operativi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print