Nodo di Smistamento Ordini (NSO)

Febbraio 1, 2020

Nodo di Smistamento Ordini (NSO)

QUANDO?

L’obbligo di utilizzo del Nodo di smistamento degli ordini di acquisto (NSO) da parte delle degli enti del Servizio Sanitario Nazionale e dei soggetti che acquistano per loro conto, entra in vigore:

  • per i beni dal 1° Febbraio 2020
  • per i servizi dal 1° Gennaio 2021

PER CHI?

I Fornitori della Pubblica Amministrazione del Servizio Sanitario Nazionale.

ORDINAZIONE SEMPLICE

Ordinazione semplice: inviata dalla PA verso il fornitore e sulla quale non è possibile fare nessun tipo di azione;

ORDINAZIONE COMPLETA

Ordinazione completa: inviata dalla PA verso il fornitore e alla quale fa seguito una risposta di conferma, una risposta di revoca oppure una risposta con modifica. La PA, attraverso un ordine di riscontro può accettare, rifiutare o modificare la risposta ricevuta dal fornitore.

ORDINAZIONE PRECONCORDATA

Ordinazione preconcordata inviata dal fornitore verso la PA e prevede un accordo a priori (come può avvenire ad esempio per le gare d’appalto). La PA può accettare, rifiutare o modificare l’ordine attraverso un ordine di riscontro.

I VANTAGGI DI DISCOVERY XC

  • sistema automatico
  • gestione autonoma sia nell’invio che nel monitoraggio delle attività
  • riduzione dei tempi di esecuzione e degli errori
  • riduzione dei costi
  • interlocutore unico
  • funzionalità aggiuntive legate alla gestione dei processi
  • funzionalità aggiuntive legate alla conservazione digitale

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print