Servizio controllo infrastruttura Intel

Grazie a Security Operation Center (SOC) è possibile controllare periodicamente i vostri server Intel, storage e rete, ed unitamente fruire di un servizio di assistenza sistemistica sugli ambienti Intel.

Obiettivi del servizio

  • Identificare e classificare gli elementi di configurazione dei sistemi facenti parte della vostra infrastruttura IT, controllarne lo stato, le modifiche, il livello di aggiornamento, le interdipendenze, controllare le condizioni di utilizzo;
  • Garantire la funzionalità operativa dei singoli componenti dell’infrastruttura IT, unitamente al buon funzionamento del sistema informativo dal punto di vista sistemistico;
  • Assicurare un controllo regolare dello stato dei sistemi e dei collegamenti, individuare criticità e/o malfunzionamenti e poter intraprendere le opportune azioni preventive e correttive;
  • Prevenire, gestire e risolvere i problemi che comportano interruzione o degrado del servizio all’utenza;
  • Porsi nelle condizioni di valutare congiuntamente l’evoluzione della vostra infrastruttura IT.

Attività erogate nell’ambito del servizio

Avviamento del servizio

È l’insieme di tutte le attività propedeutiche all’avvio del servizio, in modo da raccogliere le informazioni necessarie sulla Infrastruttura e a predisporre quanto necessario alle attività di controllo e di assistenza alla infrastruttura stessa.

Durante tale fase dovrà essere attivato:

  • il sistema di connessione VPN
  • il sistema di Alerting via e-mail dagli attuali sistemi di backup

I riferimenti dei sistemi e delle componenti HW e SW per i quali vengono erogati i servizi di controllo ed assistenza, nonché le informazioni sullo stato delle relative componenti saranno memorizzati e via via aggiornati in tempo reale, durante l’intera durata contrattuale, in appositi repository.

Controllo

Le attività di controllo possono prevendere:

– Verifica settimanale dei sistemi, da effettuarsi al fine della rilevazione di malfunzionamenti hardware e software.:  al termine della verifica verrà prodotto un report puntale sullo stato dei sistemi esaminati

– Monitoraggio quotidiano del backup con invio automatico email verso il SOC SMItech (dove possibile tramite la vostra soluzione di backup).

Verranno segnalati nelle opportune modalità al referente interno del cliente – durante il periodo previsto di erogazione del servizio – eventuali problemi emersi dalle analisi settimanali.

Le attività di controllo potranno innescare le attività di gestione di eventuali malfunzionamenti/problematiche rilevate attraverso il Sistema di Trouble Ticketing descritte nel paragrafo successivo.

Nel caso i vostri sistemi, hardware e/o software siano coperti dallo specifico servizio di manutenzione, in caso di malfunzionamenti rilevati nel corso dell’attività di controllo, si potrà anche procedere alla apertura della chiamata.

Assistenza ordinaria

Ogni segnalazione di guasto e/o malfunzionamento HW e SW rilevato da parte vostra, o risultante dall’eventuale nostro controllo, verrà notificato tramite l’utilizzo di uno SPOC (Single Point of Contact) da noi messo a disposizione mediante il servizio di Trouble Ticketing.

Il sistema di Trouble Ticketing sara’ in grado di tracciare le seguenti informazioni:

  • numero identificativo del ticket;
  • data ed orario di apertura;
  • Il contatto, l’autore ed il segnalatore dell’intervento;
  • l’oggetto della richiesta (informativa, malfunzionamento, ecc.);
  • descrizione;
  • livello di severità;
  • descrizione della soluzione del problema;
  • stato di lavorazione della richiesta (es. in attesa di presa in carico, in lavorazione, chiusa);
  • data ed orario di chiusura.

Il personale del nostro SOC procederà in autonomia alla gestione dei problemi oggetto dei ticket: in tutti gli altri casi, per i quali saranno necessarie anche attività del cliente e/o di terzi, queste saranno da concordare nel dettaglio a seconda dei casi.

Assistenza straordinaria

Si prevedono in questo ambito le seguenti attività:

  • l’aggiornamento dei SW di base e middleware;
  • la manutenzione evolutiva dei sistemi, ossia l’effettuazione degli interventi straordinari (su hardware, software e firmware) che si renderanno necessari nel tempo per assicurare la costante evoluzione dei fabbisogni informativi aziendali, come ad esempio:
  • l’allineamento alle ultime fix, release e versioni di software/firmware installate;
  • l’installazione di nuovi server, in aggiunta o in sostituzione degli esistenti;
  • il supporto e/o l’erogazione di attività per l’implementazione di modifiche/nuove configurazioni hardware o software, sui server esistenti;
  • il supporto e/o erogazione attività necessarie alla creazione/gestione/rimozioni di macchine virtuali sui server/nodi VMware esistenti e per la creazione di nuovi nodi VMware;
  • il supporto e/o erogazione attività di configurazione dei processi di backup/recovery.

Area di intervento

Il servizio SMICAI prevede assistenza sistemistica sulle seguenti tecnologie:

  • Sistema operativo: Microsoft Windows Servers, Sistemi linux
  • Posta elettronica: IBM, Lotus Domino, Mdeamon, Postfix, Google G Suite
  • Prodotti di Backup:   IBM Tivoli, Symantec Backup Exec, Veeam Backup
  • Sicurezza interna antivirus: Prodotti Suite Trend Micro, Symantec Endpoint Protection, Sophos
  • Sicurezza perimetrale firewall:, Linux Iptables, WatchGuard, CheckPoint, Sophos XG
  • Networking: Aruba Hp Procurve, Dell, Dlink, Linux
  • Storage SAN/NAS: Storage IBM e Lenovo, Network Appliance, Buffalo technology, Qnap, EMC Unity, Dell Storage
  • Virtualizzazione: Citrix XenApp e XenDesktop, Vmware ESXi
  • Servizi MS WINDOWS: Terminal Services, File Server, Active Directory, DHCP, DNS, Group Policy Management, Print and Document, Web Services, Fax Services
  • Software di replica: VMware SRM per ambienti Intel
  • Varie: L’assistenza viene data anche per i più comuni pc notebook e stampanti

Collegamento sicuro per l’erogazione del servizio

I tecnici del SOC di Sanmarco Informatica operano da remoto sul sistema nel massimo della sicurezza, tramite una “communication board” modulare che, nella configurazione di base, crea un filtro sulle connessioni del sistema in entrata e in uscita, realizzando un servizio di Virtual Private Network (VPN).